Filetto di coniglio al foie

FILETTO DI CONIGLIO, SALSA DI FOIE GRAS E LIQUIRIZIA, MELASSA DI MELAGRANA, PROSCIUTTO CROCCANTE E POLVERE DI PINOLI

1) Pulite i filetti di coniglio e metteteli a marinare in una terrina per 2 ore in frigorifero con tutti gli ingredienti.
2) Pulite il foie gras con cura e ricavate le scaloppe. Utilizzate il lobo meno bello e grande, visto che andrà frullato per la salsa.
3) Scottate il foie in una padella antiaderente, poi deglassatelo con il brandy, frullatelo e passatelo al setaccio.
4) Ricavate i grani di melograna; per non rovinarli, aprite il frutto a metà e battete la superficie esterna per farli cadere.
5) Servite disponendo sul fondo del piatto un po’ di salsa di foie, una spolverizzata di liquirizia, tre gocce di melassa di melagrana, due filetti di coniglio e una fetta di prosciutto croccante. Cospargete con un cucchiaino di polvere di pinoli.